La comunicazione sindacale come strumento di conoscenza e di lotta

In libreria e in formato e-book Comunicare il sindacato. Guida pratica. Una cassetta d’attrezzi per rappresentare i diritti di lavoratori

Scrivere un volantino, un comunicato stampa, un’e-mail, impostare un manifesto, utilizzare dispositivi informatici, ascoltare attivamente, proporre uno stile comunicativo, intervenire in una riunione, partecipare a un negoziato, parlare in pubblico: ecco i principali momenti in cui si articola la comunicazione sindacale. Per ognuno di questi momenti – e per molti altri ancora Comunicare il sindacato offre gli strumenti operativi necessari al fine di trasmettere i propri messaggi in maniera chiara, efficace e convincente.

Per chi svolge l’attività sindacale Comunicare il sindacato costituisce la più completa cassetta d’attrezzi disponibile oggi nel panorama editoriale italiano. Ma non solo. La Guida inquadra la comunicazione all’interno delle più vaste dinamiche sociali, politiche e culturali che attraversano il mondo del lavoro con una particolare attenzione al pubblico impiego.

Per l’autore la comunicazione non è un fatto tecnico ma una relazione sociale. Osservata da questa prospettiva la comunicazione del sindacato è in lotta nell’arena pubblica per affermare i propri valori – in primis quello della solidarietà – e per difendere i diritti dei lavoratori. Diritti sempre più minacciati dalla mitologia della globalizzazione.

Proprio in nome della globalizzazione da tempo si sta riportando indietro l’orologio della storia a tutto vantaggio dei poteri economici. In una società sempre più diseguale la battaglia tra chi nega i diritti dei lavoratori e chi li afferma si gioca anche sulla capacità di utilizzare efficacemente i mezzi di comunicazione. Per questo motivo Comunicare il sindacato costituisce un indispensabile strumento a disposizione del sindacalista al fine di integrare le capacità acquisite sul campo con una serie di consigli pratici su come migliorarle.

Comunicare il sindacato
Guida pratica

Indice

Introduzione
Vince chi convince pag. 9

Parte Prima

LA CORNICE TEORICA

1. Dalla retorica a Twitter pag. 33
1.1 Capacità comunicativa pag. 33
1.2 L’informazione nell’era dei social network pag. 36
1.3 La comunicazione pubblica pag. 39
1.3.1 Relazioni pericolose tra burocratese e aziendalese pag. 41
1.3.2 E il sindacalese? pag. 43

2. Cosa significa comunicare? pag. 45
2.1 Informare e condividere pag. 46
2.2 Modello di interazione unilineare: prima bussola pag. 49
2.3 Funzioni della comunicazione pag. 52
2.4 Modello di interazione circolare: seconda bussola pag. 53
2.5 La comunicazione non è tutto pag. 57
2.6 Il potere dei frame pag. 59
2.7 Il frame “statale = fannullone” pag. 61
2.8 Slogan al potere pag. 66
2.9 Le parole sono armi pag. 72
2.10 Diffondere notizie, prodotti e ideologie pag. 74
2.11 La trappola comunicativa del doppio legame pag. 79
2.12 Cos’è lo storytelling pag.83

3. Il rappresentante sindacale pag. 87
3.1 Ruolo pag. 87
3.2 Come vivono i lavoratori la figura del sindacalista? pag. 88
3.3 Che tipo di problemi pongono i lavoratori? pag. 89
3.4 Cinque consigli ai delegati RSU pag. 92

4. Stile comunicativo assertivo pag. 93
4.1 Cos’è l’assertività pag. 94
4.2 Confronto fra stili comunicativi pag. 95
4.3 Decalogo del sindacalista assertivo pag. 97

5. Abilità linguistiche: ascoltare pag. 102
5.1 Analfabetismi e nuove alfabetizzazioni pag. 102
5.2 L’ascolto attivo e i suoi nemici pag. 105
5.3 Ostacoli all’ascolto pag. 108
5.4 Due urgenze si incontrano pag. 111
5.5 Tecniche di ascolto attivo pag. 113

Intermezzo
TTIP/CETA: l’informazione col contagocce pag. 117

Parte Seconda

PRATICHE DELLA COMUNICAZIONE

6. L’informazione sindacale tra passato e presente pag. 129
6.1 Con chi comunica il sindacato? pag. 130
6.2 Che cosa comunica il sindacato? pag. 131
6.3 Sindacato: strumenti di comunicazione pag. 132
6.3.1 L’ufficio stampa pag. 133
6.3.2 Volantino pag. 135
6.3.3 Comunicato stampa pag. 145
6.3.4 Articolo giornalistico pag. 152
6.3.5 Manifesti pag. 156
6.3.6 Bacheca sindacale pag. 162
6.3.7 Comunicazione interattiva pag. 163
6.3.8 Interattività pag. 164
6.3.9 La realtà del virtuale pag. 166
6.3.10 E-mail pag. 168
6.3.11 Scrittura on-line: ulteriori consigli pag. 171
6.3.12 Smartphone pag. 171
6.3.13 Piccolo breviario di scrittura pag. 174

7. Comunicare sui Social media pag. 179
7.1 Dal Web 2.0 al sindacato 2.0? pag. 179
7.2 Social network e social media. Chiariamo i termini pag. 181
7.3 Aspetti dei social media pag. 182
7.4 Web 2.0: la comunicazione e le piattaforme pag. 183
7.5 Facebook, Instagram, Twitter e WhatsApp: istruzioni per l’uso pag. 189
7.6 Scrivere per i social: tecniche e strumenti pag. 196

8. La riunione pag. 208
8.1 Inquadrare i problemi pag. 209
8.2 Tipologie pag. 212
8.3 Prepararsi pag. 213
8.4 Riunione della RSU pag. 215
8.5 Riunioni inefficaci: dieci segnali pag. 217
8.6 Strategie comportamentali pag. 218
8.7 Piattaforma contrattuale pag. 219

9. Negoziare, negoziare, negoziare pag. 222
9.1 Cornice del negoziato pag. 222
9.2 Identificare il modello gestionale pag. 225
9.3 Aree problematiche pag. 225
9.4 Al tavolo delle trattative pag. 229

10. Parlare in pubblico pag. 231
10.1 Tipi di assemblea pag. 233
10.2 Obiettivi dell’oratore pag. 234
10.3 Struttura del discorso pag. 235
10.4 Rompere il ghiaccio pag. 238
10.5 Ascoltare il pubblico pag. 240
10.6 Importanza del contatto visivo pag. 241
10.7 L’Assemblea dei dipendenti pag. 243
10.8 Prontuario del relatore pag. 245
10.9 Mi tremano le gambe pag. 246
10.10 Tre modi rapidi per allentare la tensione pag. 248
10.11 Mi preparo all’evento pag. 252
10.12 Il discorso: prove e buone norme pag. 252
10.13 Tecniche di attivazione dell’auditorio pag. 254
10.14 Suggerimenti finali pag. 254

11. Gli “effetti speciali” delle parole: le figure retoriche pag. 259
11.1 Figure di significato pag. 263
11.2 Figure di parola pag. 268
11.3 Figure di pensiero pag. 270

12. Comunicazione non verbale pag. 273
12.1 Come a teatro pag. 274
12.2 Componenti della comunicazione non verbale pag. 275
12.3 Comportamento gestuale pag. 278
12.4 Linguaggio del corpo e stile comunicativo pag. 282
12.5 L’abito fa il monaco pag. 285

Appendice

Promemoria per comunicare efficacemente pag. 291

Bibliografia pag. 293

Sitografia minima pag. 298

Ringraziamenti pag. 299

Patrizio Paolinelli, “Comunicare il sindacato. Guida pratica”, Bibliotheka, Roma, 2017, pp. 299, euro 18,00.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...